Accompagnatrice di lusso, quanto costa?

accompagnatrice di lusso

La professione dell’ accompagnatrice di lusso è una variante dell’ escort tradizionale che sta riscuotendo molto successo soprattutto fra le giovanissime. In questo breve articolo racconteremo la storia di una di loro che ha accettato di farsi intervistare dalla nostra redazione. Giada, romana di 22 anni, ci svelerà come è passata dall’ essere una semplice baby sitter all’ essere una professionista del piacere.

Nata in una famiglia della Roma bene, Giada non ha mai sofferto alcun tipo di mancanza. Contrariamente a quanto si pensa dunque non sono solo ragazze in difficoltà a cercare questo tipo di impiego, ma c’è anche chi lo fa per scelta.

Orgogliosa e alla ricerca dell’ indipendenza questa ragazza ha cominciato a lavorare come baby sitter dopo le superiori per guadagnare qualcosa. Un giorno ha incontrato una coppia di facoltosi russi che l’hanno ingaggiata per badare ai loro figli, soddisfatti dei servizi della romana hanno continuato ad offrirle impiego regolarmente.

Un giorno però l’ uomo della coppia ha fatto una proposta “indecente” a Giada. 5.000 euro per un accompagnarlo un weekend a Milano, ovviamente dormendo con lui. La ragazza, dopo una breve esitazione ha deciso di accettare, stuzzicata dall’enorme cifra e dal bell’aspetto dell’ uomo che con lei è sempre stato gentile.

Da quel momento ha compreso che fare l’ accompagnatrice di lusso era la sua vocazione. Come darle torto del resto visto che una sola ora con lei costa 1.000 euro? Giada ha inoltre rivelato che predilige russi ed arabi, sempre molto professionali e puliti, al contrario degli italiani che cercano sempre di contrattare sul prezzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *